Scoperta, incontro, incanto

Incastonato in un paesaggio ineguagliabile, dove le colline disegnate dai vigneti sono cornice a una pianura rurale, Gudo è un piccolo paese dove la vite ha radici antiche. Sulla sponda destra del Fiume Ticino, il microclima delle terre gudesi è ideale per produrre vini di altissimo pregio. Scoprire queste terre vuol dire godere di una natura sempre in festa.

Felicemente inserita in questa tavolozza di colori, la Tenuta Sasso Chierico si estende su sei ettari dove le vendemmie si ripetono ottime anno dopo anno. Qui la famiglia Antognini, guarda le proprie viti, vecchie anche di quarant’anni, con gli occhi orgogliosi di chi ha sempre creduto nella qualità, convinta che il terroir vada accarezzato come un figlio. Un incontro autentico con la civiltà della vite e del vino.

Quell’uva coccolata per tutta la stagione e vinificata poi con passione e competenza dall’enologo Luca Biffi, è oggi racchiusa in bottiglie all’etichetta elegante. Vini che hanno l’impronta tipica di questo terroir, vini maschi, ma mai duri. Vini che sono espressione di una puntigliosa e meditata ricerca della qualità. Vini che incantano perché figli della loro terra. Vini di terroir.

Un incontro che non si dimentica.